Blog: http://IlViandante.ilcannocchiale.it

Mah

E stasera, film col Vaporidis.
In realtà lo stava guardando mia madre. Io l'ho seguito così, mentre stavo un pò a rilassarmi sul divano.

La classica storia della ragazza timida, che l'amore convince a sciogliersi e a diventare bella & socievole.

Classica? Uhm, non proprio. E' incredibile dove si arriva col pansessualismo. La ragazza timida "lo fa" con il belloccio di turno, rimanendo però racchia, per un mese. Eh certo, anche le ragazze timide e racchie, ai giorni d'oggi, hanno diritto alla loro dose di sesso "tanto per divertirsi". Perché negare il pansessualismo proprio a loro, poverette? E andare a lasciarle fuori dal grande conSesso umano di oggi...

E il film , pure sembrando indicare il contrario, finisce - dulcis in fundo - a invitare a privilegiare l'apparire sull'essere. Vaporidis e la Capotondi ne devono ancora azzeccare una, di pellicole, che esca fuori dall'idiozia totale.

Intanto, sul genere, io rimpiango Carrie (film e libro).

Pubblicato il 16/12/2008 alle 23.21 nella rubrica Cultura (e presunta tale...).

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web