.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


sessualità
I Tokio Hotel e il (vero) tabù sul sesso
1 ottobre 2008
La settimana scorsa, in home page su Yahoo è stata pubblicata una notizia riguardante il cantante dei Tokio Hotel. Seppur pieno di giovani fans idolatre, come ogni vitello d'oro rockeggiante che si rispetti, il giovane si lamenta perché, a suo dire, da tre anni non bacia una ragazza, e si sentirebbe solo.
Sotto l'articolo, la sfilza di commenti italioti alla notizia, farciti di offese e di ironie. "Sta male, ha qualche problema", pensano alcuni tra i gretti visitatori.

A me invece ha fatto molto riflettere questa cosa. Un cantante pieno di fascino, che (come testimonia mia sorella minore, che adesso fa le superiori) ha fan e spasimanti che pullulano per ogni dove, si sente solo. Non solo "non ha fatto sesso", ma "non si bacia neanche con una ragazza" da anni.
Ciò mi ha fatto riflettere sull'ennesimo punto in cui gli stereotipi sociali-televisivi si distaccano dalla vita reale.
Il dogma del sesso subito ormai ci viene tramesso, da tanto tempo, da film, telefilm, soap opera, situation comedy... forse manca solo la Disney. Eppure, nella realtà, l'interiorità e la complessità dell'uomo sfugge alla logica che vorrebbe ormai assodato l'andare a letto al primo appuntamento, specie per chi ha più possibilità in questo senso. Volente o nolente, la natura di donazione totale è inscritta nell'atto sessuale, e le cose non sono mai semplici come le voglion far passare in "Grey's Anatomy" o in un'altro telefilm (ormai a scelta libera). E si verificano ancora, in mezzo al mondo, in mezzo ai giovani più alla moda, in mezzo persino alle rockstar milionarie, situazioni in cui conta il vuoto interiore, in cui non si pensa al sesso come banale attività meccanica di godimento da fare senza farsi troppi problemi (e in questo modo in realtà moltiplicandoli), e in cui si sa bene che la desolazione non verrà sconfitta dal bacio della groupie di passaggio.

Spero tanto che questo giovane cantante trovi la sua luce. La Luce. Che illumina ogni uomo, persino oggi.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tokio Hotel meditazioni sessualità

permalink | inviato da -Lore- il 1/10/2008 alle 2:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre